Functional Training

con Nessun commento

Il Functional Training o “Allenamento Funzionale”.. Che Cos’è e Perchè Funziona?

Semplicemente, come ci suggerisce la parola stessa, è quell’allenamento che mira al miglioramento delle “funzioni” del corpo umano, in particolare migliora la funzionalità e l’efficacia dei gesti della vita quotidiana e non solo. Come? Semplicemente simulando i più comuni gesti della vita quotidiana andando a rinforzare anche i muscoli del “core”, cioè quei muscoli facenti parte del centro del nostro corpo (es gli addominali) dai quali si propaga tutta l’energia e la stabilità nei movimenti.

Ma perchè tutto questo successo? Perchè se ne parla tanto?

Ebbene, è una novità innanzitutto e come tutte le cose nuove, attrae. Quando abbiamo una novità (in qualsiasi ambito) e questa, una volta provata, ci risulta gradita cosa succede? Boom. Successo planetario. Partendo da questo presupposto, questa “nuova” disciplina ha messo le proprie radici ormai ovunque. L’aggettivo nuova è virgolettato perchè in realtà tanto nuova non è.

E’ un allenamento “ripreso” dall’ antichità, dal passato in cui venivano utilizzati attrezzi semplici e non convenzionali, quando ancora non esistevano le macchine isotoniche (le varie macchine da sala attrezzi che vediamo nelle palestre): primo fra tutti le Kettlebell.

Cosa sono le kettlebell?

Se si sente la parola forse non a tutti viene subito in mente di cosa si tratta. Avete presente quelle palle di cannone con su saldato una maniglia? Ecco ora ci siete, quelle sono le kettlebell. E’ un attrezzo antichissimo, pensate che le prime versioni rudimentali erano già presenti tra i monaci di Shaolin che le utilizzavano per migliorare forza e resistenza muscolare. Con una sola kettlebell, si puo costruire un workout (seduta di allenamento) di functional training. Si avete capito bene, una sola. Ed è proprio questa la caratteristica forse principale di questa disciplina: la semplicità. Tanto semplice, quanto efficace. Ci si puo allenare a circuito, a serie e ripetizioni con recupero, metodo TABATA, interval training e chi piu ne ha piu ne metta; Ovvio che sono termini tecnici di allenamento, ma non è importante capire nello specifico. L’importante è capire quanto svariato puo essere un allenamento funzionale.

Divertente e stimolante: il solo fatto di creare stazioni di circuito, o il solo fatto di utilizzare attrezzi al di fuori della norma, è molto stimolante e allo stesso tempo divertente.

Ovvio che il kettlebell è solo uno degli innumerevoli attrezzi che si possono utilizzare. Bulgarian Bag, rope, TRX e tantissimi altri attrezzi possono essere integrati e creare sempre via via allenamenti più svariati ed efficaci, ma è ovvio che non entriamo nello specifico.

Ho più volte accennato all’efficacia. Ma perchè è cosi efficace?

Basandosi fondamentalmente sull’alta intensità, numerosi studi hanno affermato che questo tipo di allenamento innalza parecchio il metabolismo basale, inoltre, inibisce l’azione di molti enzimi responsabili dell’accumulo di adipe, i cosidetti enzimi lipogenici.

Conseguenza?

Recupero forma fisica in breve tempo e allo stesso tempo mantenimento della stessa, che il piu delle volte risulta la cosa più difficile da attuare. Senza tralasciare piacevoli conseguenze estetiche quali la costruzione di una bellissima tonicità muscolare e definizione, la vera bellezza del corpo.

Che altro dire, penso che a grandi linee si è detto tutto riguardo questo nuovo “modo di migliorarsi”. Ripeto le tre parole chiave che descrivono il Functional Trainig: EFFICACE-STIMOLANTE-DIVERTENTE.